Cronaca

Nave Usa vaga nel Mediterraneo con 40 migranti

Giovedì 14 Giugno alle 09:42 - ultimo aggiornamento alle 14:05


Non solo Aquarius, nel Mediterraneo c'è un'altra situazione molto complicata da risolvere.

È quella della nave militare statunitense Trenton, che mercoledì scorso si è imbattuta in un naufragio: senza alcun coordinamento è intervenuta riuscendo a caricare a bordo 40 persone vive e 12 cadaveri.

L'imbarcazione non ha celle frigorifere, quindi ha deciso di abbandonare i corpi privi di vita in quella enorme tomba che è il Mediterraneo centrale.

Aveva chiesto aiuto alla nave dell'Ong tedesca Sea Watch, che ha risposto di non poter caricare a bordo né i morti né i vivi, perché non ha assicurazioni dall'Italia di poter approdare in un porto sicuro che disti meno di 36 ore di navigazione.

Le autorità italiane sostengono che il caso non è di loro competenza in quanto non è stata Roma a coordinare i soccorsi.

Cosa sarà di quelle 40 persone vive a bordo della Trenton è ancora difficile saperlo: "Ci stiamo coordinando con i nostri partner internazionali per decidere la destinazione delle persone a bordo".

Un nuovo caso Aquarius dunque, solo che la nave americana non è così grande e forse non è in grado di affrontare una lunga navigazione come quella che sta facendo l'imbarcazione di Sos Mediterranée.

(Unioneonline/L)

LA VICENDA AQUARIUS

 
i migranti sull aquarius (sos mediterranee) e matteo salvini
Salvini chiude i porti ai 600 migranti soccorsi da Aquarius. Scontro con Malta

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

17 commenti

  • user226490 15/06/2018 00:07:00

    User 000000000000000000000000001 sei un grande ! Zedda è niente rispetto a te
  • dadaolta 14/06/2018 20:13:19

    La "piccola nave" che non sarebbe in grado di affrontare lunghi viaggi, la "USNS Trenton", è in realtà un MOSTRO MULTIRUOLO (operazioni di forze speciali-sbarco-trasporti rapidi-emergenze umanitarie): un gigantesco catamarano in alluminio di 103 metri, con eliporto, che può navigare a 43 nodi, 80kmh circa! E non "vaga" manco per niente! :-))))
  • GAPAOLO 14/06/2018 19:35:35

    x User219208 deve essere sempre il nostro paese a prendersi il carico? Secondo te il limite massimo quale deve essere? Sono senza parole
  • Chiara_71 14/06/2018 19:14:32

    user0000001 14/06/2018 17:59:32 sei tu che fai una gran tristezza che interpreti i post a modo tuo, pensando che tutti vogliamo il male altrui. Spari a caso senza neppure leggere, io (e mi pare anche altri!) sto criticando questi orrori, guarda le cose come stanno, ti sembra accettabile che questa gentaglia se ne freghi cosi' dei naufraghi? Cioe' non li caricano perche' non posso andare in Italia (e non guadagnano!)? Ma che carita' e'?
  • rosalux 14/06/2018 18:20:32

    User219208, se le altre nazioni non hanno cuore dobbiamo essere come loro? Qui si parla di esseri umani in grande difficoltà e che hanno pure visto tanti loro compagni di sventura morti e buttati a mare come zavorra. Gli altri ci ridono dietro? E che ridano pure.
  • user0000001 14/06/2018 17:59:32

    che tristezza user219208, Chiara_71, dadaolta, Peppa_Piga. Mi fate una pena indescrivibile... poveri voi...
  • user219208 14/06/2018 16:02:31

    @Dadaolta: esatto! Forse le ONG stanno capendo che in Italia è finita la pacchia, è finito il magna magna e adesso si guardano bene dal caricare delle persone che non sarebbero più un profitto se sbarcati in Italia ma solo un peso se sbarcati in Spagna/Francia/ecc e quindi se ne guardano bene in barba all' "emergenza". La vera beneficenza si fa senza avere un ritorno economico in cambio...vedi come cambiano immediatamente le ONG se non possono più trarre profitto dalla faccenda?
  • Chiara_71 14/06/2018 15:53:25

    Comunque altre notizie danno i migranti caricati dalla Sea Watch...
  • Chiara_71 14/06/2018 15:50:24

    dadaolta, anch'io temo un ricatto x riavere i privilegi di sbarcare sul suolo italiano... perche' la Sea Watch non ha aiutato??? dimostrazione che i loro principi umanitari non valgono niente! Se non avessero avuto interessi avrebbero dovuto aiutare senza se e senza ma!
  • dadaolta 14/06/2018 15:17:37

    1)"La nave americana non è così grande e forse non è in grado di affrontare una lunga navigazione"? Una nave militare non sarebbe in grado di affrontare una lunga navigazione?Cos'è, una barzelletta?2) Se davvero i tedeschi di Sea-Watch si sono rifiutati di caricare passeggeri e cadaveri a scopo chiaramente ricattatorio,perché volevano garanzie di poterli sbarcare SOLO IN ITALIA,ciò dimostra chiaramente qual è il VERO SCOPO di questa marmaglia dagli oscuri finanziatori! Magistrati, dove siete???