Cronaca » Provincia di Torino

Torino, licenziata la maestra che ha augurato la morte ai poliziotti in corteo

Mercoledì 13 Giugno alle 13:20 - ultimo aggiornamento alle 14:56


L'insegnante urla davanti ai poliziotti

È stata licenziata Lavinia Flavia Cassaro, la maestra di 38 anni che il 22 febbraio scorso aveva inveito contro le forze dell'ordine durante una manifestazione contro CasaPound.

Durante il corteo l'insegnante era stata ripresa mentre urlava agli agenti alcuni insulti, tra cui la frase "dovete morire".

La docente è indagata per istigazione a delinquere, oltraggio a pubblico ufficiale e minacce.

Il suo caso si è concluso, dal punto di vista amministrativo, con un decreto dell'Ufficio scolastico regionale del Piemonte del 7 giugno, che ha decretato il licenziamento di Cassaro con decorrenza dal primo marzo 2018, ovvero dal giorno in cui è arrivata la segnalazione in procura di quanto avvenuto durante la manifestazione.

Sul suo licenziamento si era espresso favorevolmente anche l'ex premier Matteo Renzi.

Il coordinatore nazionale del Cub Scuola Università Ricerca, Cosimo Scarinzi, ha sottolineato che il sindacato "continuerà a garantire la piena difesa di Lavinia Cassaro sia in sede legale che mediante l'azione sindacale".

(Unioneonline/F)

GLI INSULTI:

 
lavinia flavia cassaro
Torino, indagata la maestra che ha augurato la morte ai poliziotti

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

13 commenti

  • juza 14/06/2018 06:54:14

    Il sindacato continua a difendere le persone sbagliate ed è questo uno dei motivi per cui la nostra economia si trova in difficoltà. Ha ragione Grillo quando una volta ha detto che per contrastare la crescita dell'economia cinese avremmo dovuto mandare da loro CGIL, CISL e UIL...
  • user237027 14/06/2018 00:04:50

    Talastima
  • marcolino63 13/06/2018 23:46:21

    adesso occorre aspettare il prossimo governo di sinistra, dopodiché le dedicheranno un'aula a Montecitorio
  • efferre 13/06/2018 23:39:24

    Ta lastima...
  • Aventador 13/06/2018 23:32:46

    Il sindacato che la difende dimostra di essere peggio di lei !!
  • franknews 13/06/2018 19:39:35

    Questo è il minimo che ci si poteva aspettare dalla scuola. Adesso aspettiamo la sentenza del tribunale per cui la docente è indagata per istigazione a delinquere, oltraggio a pubblico ufficiale e minacce.
  • user235755 13/06/2018 15:26:56

    Chi la fa l'aspetti! Provvedimento meritatissimo, a dispetto delle insostenibili difese del sindacalista che ha annunciato una grottesca lotta. Fatevene una ragione, i tempi stanno cambiando.
  • Peppa_Piga 13/06/2018 15:25:09

    Il sindacato la difende pure!
  • user231094 13/06/2018 15:12:08

    bellissima notizia.
  • Ostinato 13/06/2018 15:09:06

    Personalmente non l'avrei licenziata; certo ha tenuto un comportamento che non si addice ad un'insegnante che dovrebbe educare al rispetto della legalità e non incitare alla violenza, ma dopotutto non era sul luogo di lavoro e probabilmente è stata licenziata sull'onda emotiva; piuttosto l'avrei fatta tornare fra i banchi di scuola per imparare cosa significhino realmente fascismo e soprattutto antifascismo, epiteto oggi di gran moda. Ora invece ne hanno fatto una martire.