Cronaca » Furtei

Furtei, gara di solidarietà per dare sepoltura a un emigrato

Mercoledì 13 Giugno alle 16:26 - ultimo aggiornamento alle 17:07


Una commovente gara di solidarietà, a Furtei, per dare sepoltura a un compaesano emigrato tanti anni fa a Milano, morto domenica a 67 anni.

I famigliari dell'uomo - Antonello Pistis - non hanno infatti i mezzi per riportare le spoglie in Sardegna.

E così parenti e amici, sia nell'Isola che in Lombardia, hanno deciso di dare il via a una raccolta fondi per pagare le spese.

Una generosità che è arrivata all'obiettivo in sole 24 ore. Tanto è stato necessario per racimolare la cifra necessaria per il trasporto e il funerale di Antonello.

"Non ci saremmo mai potuti permettere una spesa così", spiega la sorella Rosanna. "Questo gesto - aggiunge - dimostra che Antonello era una persona buona e apprezzata".

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook