Cronaca » Francia

Francia, niente cellulari nelle scuole: l'Assemblea approva la legge di Macron

Venerdì 08 Giugno alle 08:36 - ultimo aggiornamento alle 09:08


L'Assemblea nazionale francese ha deciso: dal prossimo anno scolastico, nelle scuole elementari e medie, non sarà possibile utilizzare i cellulari.

Un provvedimento che è stato definito dal governo "un segnale all'intera società" e adottato in prima lettura grazie ai voti del partito di Macron e ai centristi di MoDem e Udi. Contrari tutti gli altri gruppi politici che hanno parlato di una proposta "inutile", un "imbroglio" che diventa una "semplice operazione pubblicitaria".

La decisione, che prevede eccezioni "per utilizzi pedagogici" o per i ragazzi con handicap, riguarderà praticamente tutti gli studenti, visto che secondo i dati il 93% dei francesi tra i 12 e i 17 anni possiede un telefono cellulare.

Il ministro dell'Istruzione Jean Michel Blanquer ha parlato di manovra legislativa necessaria: "Volevamo avere una base giuridica solida su questo tema e ci siamo riusciti".

(Unioneonline/M)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

6 commenti

  • krazykasu 09/06/2018 07:09:31

    Questo si chiama coraggio. Fare scelte politiche nell'interesse del futuro Paese, pur sapendo che comporteranno nell'immediato perdita di consenso e di voti.
  • user224103 08/06/2018 21:00:50

    Chiara_71 08/06/2018 16:51:10 e franknews 08/06/2018 16:59:33: concordo pienamente con voi. Rimane la mia grande preoccupazione per l'uso folle alla guida di veicoli permesso dalla completa incoscienza e stupidità. Di smartphone si può morire e, purtroppo, non è detto che capiti necessariamente al soggetto che lo ha utilizzato alla guida, ma troppo spesso ne pagano le conseguenze persone innocenti.
  • franknews 08/06/2018 16:59:33

    Il cellulare distoglie gli studenti dall'attenzione delle lezioni, specialmente quelli più giovani, che lo usano per giocare o filmare le loro bravate. Ha fatto bene Macron a vietarlo e spero che nel prossimo futuro lo faccia anche l'Italia. Non sarà un caso se le nostre scuole sfornano gli studenti peggiori dell'Europa e uno dei tanti motivi sarà l'uso sconsiderato del cellulare nelle scuole.
  • Chiara_71 08/06/2018 16:51:10

    Secondo me invece e' giusto vietare il telefonino nelle ore di lezione, a cosa dovrebbe servire? A mio avviso il progresso e' un'altra cosa
  • mortimermous 08/06/2018 10:51:29

    Una stupidaggine vietare il cellulare, il futuro non lo puoi arrestare e non si diventa più bravi vietando un apparato che è ormai organico al.nostro vivere.
  • Prometeo59 08/06/2018 09:32:57

    tanto i bulli ci saranno sempre, anzi ora di più perchè senza videotelefonini non ci saranno testimoni alle loro stoltezze.Provvedimento inutile. Inutile disarmare un delinquente, che anche senza armi rimane tale.