Cronaca » Sarrabus

La Sardegna è "spaziale", grazie al progetto Avio nel Sarrabus

Giovedì 07 Giugno alle 16:09 - ultimo aggiornamento alle 16:43


"Non c'è assolutamente nulla di militare nell'aerospazio che viene fatto in Sardegna". Così, il vicepresidente di Regione Sardegna, Raffaele Paci, commenta il via libera al progetto Avio per un insediamento di un'industria aerospaziale nel Sarrabus.

La struttura, spiega il politico alle telecamere di Videolina, verrà impiegata solo per scopi civili.

L'investimento per l'intero progetto è di 26 milioni di euro complessivi per "costruire missili che portano nello spazio i satelliti, come quelli che servono per il controllo climatico", racconta Paci nel sottolineare l'importanza del lavoro che si svolgerà in Sardegna: "Queste attività sono fondamentali per il benessere ma anche per il progresso dell'umanità".

Il progetto, spiega il responsabile ingegneria e sviluppo Avio, Paolo Bellomi, è un unicum in tutta Europa: "Produzione aerospaziale e ricerca e produzione di materiali avanzati: sono questi i due principali filoni di attività che si svolgeranno nelle nostre strutture".

(Unioneonline/DC)

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Vic80 07/06/2018 19:48:32

    I terreni dove si é costruita la struttura appartengono in parte alla mia famiglia che se li é fatta espropriare...grazie mille signor sindaco!!!