Cronaca » Venezuela

Venezuela, gli Usa ordinano l'espulsione di due diplomatici entro 48 ore

Giovedì 24 Maggio alle 09:16 - ultimo aggiornamento alle 09:55


Gli Stati Uniti hanno ordinato a due diplomatici venezuelani di lasciare il Paese entro 48 ore, in risposta all'ordine di espulsione da parte di Caracas di due rappresentanti statunitensi.

"Questa azione è reciproca alla decisione del governo di Maduro di dichiarare l'incaricato d'affari e il vice capo della missione dell'ambasciata Usa di Caracas come persone non gradite", ha affermato la portavoce del dipartimento di Stato americano, Heather Nauert.

Il responsabile degli affari della delegazione e il vice console generale del consolato venezuelano di Houston sono stati ugualmente dichiarati non graditi e invitati a lasciare il Paese entro due giorni.

La scelta di Caracas di espellere i diplomatici americani aveva seguito il rafforzamento delle sanzioni ordinate da Trump a seguito della controversa rielezione del presidente Nicolas Maduro.

La capitale sudamericana si è dichiarata vittima di un "linciaggio politico e finanziario", accuse che Nauert ha etichettato come "ingiustificate".

Aggiungendo poi: "I nostri funzionari all'ambasciata hanno svolto i loro compiti ufficiali con responsabilità e coerenza alla pratica diplomatica. Respingiamo qualsiasi affermazione contraria".

(Unioneonline/M)

 
Venezuela, Maduro rieletto presidente. L'opposizione: "Voto illegittimo"

 
Presidenziali in Venezuela, Maduro verso la rielezione

VENEZUELA, RIELETTO MADURO:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook