Cronaca » Provincia di Trapani

Trapani, in manette scafista 26enne: a bordo del gommone 14 migranti

Giovedì 17 Maggio alle 08:46 - ultimo aggiornamento alle 09:40


Il porto di Trapani

La Polizia di Stato di Trapani, in collaborazione con la Guardia di Finanza, ha arrestato un cittadino tunisino di 26 anni, responsabile di aver trasportato in Italia, a bordo di un gommone, 14 suoi connazionali.

Il tunisino, secondo le indagini, è lo scafista che avrebbe pilotato il gommone dalle coste della Tunisia fino al limite delle acque territoriali italiane.

Il mezzo è arrivato nel porto di Trapani l'otto maggio: a soccorrerlo, una motovedetta della dogana francese e una della capitaneria di porto italiana, dell'operazione internazionale Frontex.

Gli investigatori della squadra mobile di Trapani hanno individuato lo scafista grazie alle testimonianze di alcuni migranti, che hanno raccontato il ruolo che l'arrestato ha avuto nell'organizzazione del viaggio in Italia.

Il provvedimento di fermo è stato convalidato oggi dal gip di Trapani, che ha disposto la custodia cautelare in carcere.

(Unioneonline/D)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook