Gossip » Italia

Fedez e Rovazzi: c'eravamo tanto amati. I due si parlano solo tramite avvocato

Giovedì 17 Maggio alle 14:33


Fedez, Rovazzi e J-Ax assieme alla presentazione de "Il vegetale"

C'eravamo tanto amati. Sì, ma prima. Prima della lite che avrebbe messo fine all'amicizia – o al sodalizio artistico, fate voi – tra Fedez e Rovazzi.

I due non si seguono nemmeno più sui social. L'unico modo con cui comunicherebbero non è più il cellulare, ma gli avvocati.

Una rottura che ha l'amaro sapore di un divorzio, insomma.

Così, dalle foto scattate assieme e i selfie che li ritraevano felici e contenti in ogni occasione (non solo lavorativa, ma anche privata), il rapper e l'uomo dei tormentoni estivi, hanno finito per odiarsi.

Divergenze. Tante, troppe, si vocifera dagli ambienti milanesi vicini agli artisti.

Il contendere è presto spiegato: Fabio Rovazzi, dopo il ruolo da protagonista rimediato a fianco di Nicola Zingaretti in "Il vegetale", vorrebbe intraprendere a tempo pieno la carriera del cinema, mentre Fedez, fondatore assieme a J-Ax dell'etichetta musicale indipendente Newtopia, vorrebbe che continuasse nel mondo musicale.

Già, perché dopo "Andiamo a comandare" del 2016 e la hit "Volare" al fianco di Gianni Morandi, l'etichetta che ha al momento sotto contratto Rovazzi si aspetterebbe un naturale proseguo nella creazione dei tormentoni che hanno caratterizzato fin qui la sua carriera.

Una scelta che a Rovazzi non andrebbe a genio, perché gli impedirebbe di dedicarsi anima e corpo allo schermo, grande o piccolo che sia.

Supposizioni, certo, che al momento non sono ancora confermate. Ma come ha svelato il rotocalco "Chi" la rottura tra i due è ormai realtà: tanto che Rovazzi non avrebbe nemmeno fatto gli auguri a Fedez per la nascita del piccolo Leone.

(Unioneonline/DC)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook