Cronaca » Osilo

Furto durante la messa a Osilo, in manette una 30enne

Mercoledì 16 Maggio alle 11:46


I carabinieri

È stata arrestata la donna ritenuta la responsabile di un borseggio avvenuto a Osilo mentre era in corso la messa di Pasqua.

Lo scorso primo aprile, nel bel mezzo della funzione, Senada Husovic, nomade di 30 anni proveniente dalla Bosnia-Erzegovina e domiciliata a Sorso, già nota alle forze dell'ordine, era entrata nella chiesa di Santa Lucia. Mentre i fedeli erano assorti nella preghiera, aveva preso da una borsetta un portafoglio contenente denaro e carte di credito.

La vittima del furto, accortasi di quanto accaduto, aveva avvisato i militari ed erano partite le indagini, che hanno condotto all'identificazione della 30enne.

La donna, sulla quale pendeva già la misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, è stata portata in carcere a Bancali con l'accusa di furto aggravato e dovrà anche rispondere delle violazioni alla misura di prevenzione.

(Unioneonline/s.s.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • trabant 16/05/2018 16:16:18

    Gioiello: anch’io, ma non prima di aver verificato di avere ancora il portafoglio in tasca.
  • gioiello 16/05/2018 14:03:13

    Ogni volta che mi trovo nelle vicinanze di una zingara mi sposto senza esitazione