Cronaca » Villacidro

Villacidro, aggressione al centro d'accoglienza: migrante denunciato

Martedì 15 Maggio alle 20:11


Via Pascoli a Villacidro

Un migrante diciannovenne del Gambia, ospite del centro di accoglienza di via Pascoli a Villacidro, è stato denunciato per lesioni personali dai carabinieri della compagnia di Villacidro.

Nella tarda serata di ieri si è sviluppata una lite per futili motivi nel centro di via Pascoli fra il ragazzo diciannovenne e il mediatore culturale del Senegal di 30 anni.

Poi il giovane del Gambia avrebbe aggredito il mediatore senegalese.

Nel centro di accoglienza di Villacidro sono intervenuti i carabinieri, che, dopo aver raccolto alcune testimonianze, hanno denunciato il diciannovenne per lesioni personali.

Al mediatore sono infatti stati assegnati dieci giorni di cure per alcune ferite lievi.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

5 commenti

  • tamburello 16/05/2018 08:47:59

    Ancora? Cacciateli
  • user226490 16/05/2018 07:38:36

    Ma Non dovevano rappresentare per noi un modello di vita? Dai signora Boldrini di qualcosa
  • user234904 16/05/2018 06:55:52

    cosa ne facciamo di questi incivili, ma quando li rimandiamo indietro? si parla solo di ospitalità, speriamo in salvini che parlera di espulsioni
  • nicca 15/05/2018 23:42:45

    Un altro campione
  • Utente_US 15/05/2018 21:36:20

    per fortuna stavolta non si è versato del sangue.