Calcio

Mancini si presenta all'Italia: "Voglio riportare gli Azzurri a vincere"

Martedì 15 Maggio alle 20:46 - ultimo aggiornamento Mercoledì 16 Maggio alle 09:06


Roberto Mancini non ha dubbi. Il nuovo tecnico della Nazionale vuole riportare l'Italia a vincere.

"Essere qui è un orgoglio immenso. Tutti fin da piccoli hanno il desiderio di far parte degli Azzurri e io realizzo un sogno: diventare Ct. Farò il possibile per far sì che si torni dove meritiamo. Poi il bel gioco arriverà".

Il tweet di Roberto Mancini

Idee chiare soprattutto dopo l'uscita dal mondiale russo per mano della Svezia: "Non essere lì è stata una brutta botta per tutti. Ma noi dobbiamo ricreare entusiasmo. Ciò non vuol dire calcio spettacolo, bensì vincere. Poi non ho mai visto una squadra trionfare e allo stesso tempo giocar male".

Infine sui convocati: "Non ho preclusioni sui vecchi: Criscito può essere convocato così come De Rossi. Se rimangono i più forti nel ruolo perché non chiamarli? Certo ci sarà da fare un discorso legato al futuro quindi farò il possibile per convocare calciatori tecnici che ci possano dare garanzie nel tempo".

Possibilità, e garanzie, che dovrà dare anche Balotelli, suo pupillo fin dai tempi di Manchester City e Inter: "Mario verrà convocato. Voglio vederlo determinato, e determinante, come ai tempi dell'Europeo di Prandelli".

Insomma spazio per tutti, purché si vinca.

(Unioneonline/M)

DITE LA VOSTRA:

 
roberto mancini nuovo ct della nazionale italiana
Mancini: "Voglio convocare Balotelli". È la scelta giusta?

LA FIRMA:

 
Ufficiale: Mancini è il nuovo ct della Nazionale azzurra

 
Nazionale, cade il veto dello Zenit: Mancini verso la panchina azzurra

 
Nazionale, Mancini dice sì: sarà il nuovo ct dell'Italia

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

4 commenti

  • user223863 16/05/2018 19:08:28

    Nopagoaffitto la tua argomentazione è ideologica o non so cos'altro, di sicuro ti sei dimenticato della figura di mer... ed eliminazione ai mondiali in Brasile del 2014, Prandelli puntava sul tuo calciatore preferito (che gli altri nazionali chiamavano "figurina" e avevano sgamato come non adatto a partite "vere") e e si dovette dimettere praticamente in conferenza stampa del giorno dopo.la partita con Uruguay. Non é certo il caso di ripetere l'errore di far giocare anciea questo sopravvalutato
  • nopagoafitto 16/05/2018 10:41:09

    Caro stefanop. nel caso te lo fossi dimenticato vorrei ricordarti che per adesso il "ciao" (o il ciaone, come piace tanto ai giovani) l'Italia lo ha avuto senza Balotelli.
  • WGrillo 16/05/2018 08:43:33

    Avrei preferito Ancelloti anche se il Mancio mi sembra molto motivato, speriamo bene
  • stefanop 16/05/2018 02:32:32

    Con balotelli...? Ciao...