Cronaca » Provincia di Roma

Ostia, Roberto Spada: "Mi vergogno per la testata, chiedo scusa ai giornalisti"

Giovedì 26 Aprile alle 13:37 - ultimo aggiornamento alle 17:04


Robert Spada poco prima dell'aggressione al giornalista

"Mi vergogno per quello che è successo. Chiedo scusa a tutti i giornalisti, ma di quei momenti non ricordo più nulla, ho visto tutto nero".

È quanto ha affermato in Aula da Roberto Spada, ascoltato nell'ambito del processo che lo vede imputato di violenza privata e aggressione nei confronti del giornalista Daniele Piervincenzi e del suo operatore (Edoardo Anselmi), avvenuta il 7 novemre scorso a Ostia.

"Non avrei dovuto reagire in quel modo, nelle ore successive a quanto accaduto mi sono rivisto nel video e mi pento di quanto fatto", ha commentato dal carcere di Tolmezzo dove si trova da sei mesi.

E poi: "In quei giorni ero nervoso perché avevo la fila di giornalisti che mi volevano intervistare, volevano che parlassi di politica e di Casapound, ma io non faccio politica. Se tu ti chiami Bianchi o Rossi e aiuti la gente per me va bene, non guardo colore politico".

Infine Spada ha concluso affermando di "non ricordare chi avesse al suo fianco durante l'aggressione" e di avere "solo amici e non nemici".

(Unioneonline/M)

 
l aggressione
Ostia, giornalista di Nemo brutalmente aggredito da Roberto Spada

 
l arresto (dal profilo twitter di nemo)
Aggressione al reporter della Rai: fermato Roberto Spada

 
daniele piervincenzi
Reporter aggredito: "Spada chieda scusa a Ostia". Raggi: "Sabato marcia per la legalità"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

8 commenti

  • Vanila 27/04/2018 09:40:40

    Uno dei rari casi in cui il carcere sortisce gli effetti sperati.
  • pierolog 27/04/2018 08:43:20

    ha capito che butta male . . .
  • WGrillo 26/04/2018 20:50:49

    chissà perchè solo ora, mi sa che l'avvocato gli ha consigliato di fare il buon agnellino per uscire al più presto dalla galera...
  • minzega 26/04/2018 18:45:52

    ottimo consiglio dell'avvocato per avere una pena piu' lieve.
  • Tessitore 26/04/2018 18:19:34

    C'è chi, di nefandezze, ne ha compiuto di più grosse, eppure non ha mai fatto un giorno di carcere, e non ha mai chiesto scusa.
  • tonigno 26/04/2018 18:06:51

    come spesso accade,prima si usa violenza e poi si chiede scusa;; ma per favore!!
  • user238079 26/04/2018 17:16:14

    Chiede scusa dopo 3 Mesi ...
  • sadam 26/04/2018 16:31:27

    Ma che brava gente, dopo che compiono le cavolate si pentono, ma che bravi