Cronaca » Alghero

Alghero, una serra in casa per coltivare marijuana: 36enne nei guai

Giovedì 26 Aprile alle 19:39


Il materiale sequestrato

Un 36enne di Alghero è finito in manette con l'accusa di coltivazione di canapa indiana e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Sono stati i carabinieri di Alghero ad eseguire l'arresto.

In casa dell'uomo, i militari hanno trovato un impianto professionale di coltivazione indoor, oltre che un considerevole quantitativo di marjuana.

Sequestrati: venticinque piante di canapa indiana dell’altezza di circa 1 metro, un impianto di coltivazione composto da un kit di illuminazione, timer per la temporizzazione della luce, deumidificatore, ventilatore, fertilizzanti e rilevatore di ph, 415 grammi di infiorescenze di marijuana già suddivisi in 18 confezioni di cellophane e un bilancino di precisione.

Il 36enne, sottoposto ai domiciliari nella propria abitazione, è stato processato. L'Autorità giudiziaria ha disposto l’obbligo di firma nella caserma della Stazione dei carabinieri di Alghero.

(Unioneonline/s.a.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook