Cronaca » Brasile

Cesare Battisti: la Corte suprema brasiliana cancella le misure cautelari

Mercoledì 25 Aprile alle 07:22


Revocate a Cesare Battisti le misure cautelari: lo ha deciso la Corte Suprema del Brasile.

I giudici hanno così accolto le richieste dei difensori dell'ex terrorista italiano secondo i quali le misure precauzionali erano state predisposte senza avere, in realtà, elementi concreti di accusa.

Battisti era stato arrestato a ottobre nella zona del confine con la Bolivia: aveva con sé 25mila dollari in valuta estera e per gli inquirenti stava tentando di lasciare il Brasile.

Una volta catturato, gli era stato imposto il braccialetto elettronico e la prescrizione di non lasciare la propria abitazione.

(Unioneonline/s.s.)

 
Cesare Battisti, si apre uno spiraglio per l'estradizione dal Brasile

 
Brasile, arrestato l'ex terrorista Cesare Battisti: stava scappando in Bolivia

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

6 commenti

  • Utente_US 26/04/2018 07:23:28

    Non capisco perchè gli vogliono così tanto bene..
  • 1madino 25/04/2018 21:40:42

    Questa sarebbe la grande forza di persuasione del governo italiano che prima è stato preso per i fondelli dalla francia ed ora continua ad essere calpestato dal brasile. Penso che far rispettare il dolore delle vittime ci basterebbe un mini-Mossad per riportare il terrorista battisti cesare in Italia. Però forse è meglio così in quanto possiamo riscontrare la non volontà dei diversi governi che si ricordano di battisti solo in campagna pre-elettorale per poi fregarsene altamente.
  • SALZAR 25/04/2018 21:10:21

    il presidente Lula che lo proteggeva è stato arrestato e il nuovo presidente se ne guarderà bene dall'ostacolare le amicizie di Battisti.
  • WGrillo 25/04/2018 08:56:42

    questi continuano ancora a prenderci per i fondelli...figuriamoci se lo estradano, mai e poi mai...!!
  • user220836 25/04/2018 08:56:37

    Questo è fortunato, facciamocene una ragione...
  • pierolog 25/04/2018 08:42:55

    altro che estradizione, continuano a tutelarlo