Cronaca » Israele

Gaza, sale il bilancio delle vittime degli scontri: morto un 18enne

Lunedì 23 Aprile alle 11:51


I soccorsi sul luogo degli scontri

C'è un'altra vittima degli scontri tra palestinesi e israeliani che stanno insanguinando la Striscia di Gaza in queste settimane.

Si tratta di un manifestante palestinese di 18 anni, Tahrir Wahada, morto questa mattina per le ferite riportate a inizio mese, quando è stato colpito durante la Grande Marcia del ritorno, organizzata dal movimento islamico di Hamas per protestare contro la nascita dello Stato di Israele.

A dirlo è un portavoce del ministero della Sanità della Striscia di Gaza, precisando che la vittima era stata ferita alla testa da un colpo d'arma da fuoco sparato dalle forze israeliane.

Salgono così a 40 i palestinesi che hanno perso la vita da quando ha preso il via la Grande Marcia del ritorno, lo scorso 30 marzo.

(Unioneonline/D)

 
un manifestante palestinese
Gaza, 4 palestinesi uccisi nel quarto venerdì della "Marcia del ritorno"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook