Cronaca » Elmas

Furti di sabbia: a Elmas bloccati cento turisti in due giorni

Lunedì 23 Aprile alle 20:43 - ultimo aggiornamento Martedì 24 Aprile alle 14:26


Primi furti di sabbia lungo le coste sarde.

Nell'ultimo fine settimana all'aeroporto di Elmas sono stati bloccati circa cento turisti con in valigia bottigliette piene di sabbia.

Incuranti dei cartelli di divieto, i vacanzieri hanno portato via i granelli di quarzo di Is Arutas, ma anche la sabbia dei litorali di Chia e Villasimius.

Già da un paio di settimane ci sono state le prime avvisaglie, ma è nell'ultimo weekend che gli operatori dello scalo hanno avuto un gran daffare.

In questo periodo i turisti indisciplinati sono stati soprattutto i tedeschi e gli olandesi (ma in piena estate le cattive abitudini e la maleducazione non sembrano avere nazionalità) e il sistema è sempre lo stesso: sistemano la sabbia dentro piccole scatole oppure buste o bottiglie di plastica e poi le nascondono dentro le borse e le valigie.

Negli uffici di Elmas ci sono giù sette scatoloni con il "bottino" sequestrato.

I turisti che portano via i souvenir proibiti rischiano una multa da tremila euro.

Le campagne di informazione vengono fatte, ma ancora non bastano.

Un anno fa solo a Elmas erano state recuperate cinque tonnellate di sabbia, sassi e conchiglie.

Un ruolo importante per la sensibilizzazione lo giocano anche i social, in particolare la pagina Facebook "Sardegna rubata e depredata" in cui vengono puntualmente pubblicate le foto della sabbia recuperata.

Valeria Pinna

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

11 commenti

  • MIMMO50 24/04/2018 20:35:21

    x la sabbia e le pietre sono pienamente daccordo ma x dei semplici gusci di conchiglie comuni tipo bocconi sembra esagerato sanzionare visto che si riproducono sempre in natura
  • grind 24/04/2018 10:17:08

    ...e con questa notizia, ci si collega alla protesta di quelli che gettano anatemi e iatture contro il ripetitore telefonico ad Is Aruttas. Senza il quale, non è possibile nemmeno chiamare i vigili se si assiste e si vuole impedire il saccheggio sistematico e continuo della sabbia....
  • Voxpopoli 24/04/2018 10:06:22

    Siamo il paese dei balocchi.....se non si prendono provvedimenti seri su queste cose continuiamo a fare la figura degli stolti in tutto il mondo, turisti che deturpano il Colosseo la torre di Pisa e tanti altri monumenti di un valore inestimabile, e l' Italietta sta a guardare.....ci vuole la galera almeno di 12 mesi, e sputtanamento su tutte le testate giornalistiche mondiali almeno le prossime volte ci penseranno due volte prima di fare fesserie.
  • Vanila 24/04/2018 07:59:02

    Per chi porta via la sabbia dalle spiagge, multa da 5000 €, chi non paga, resta a terra e svolge lavori utili, fino alla concorrenza del debito.
  • user234155 24/04/2018 07:39:19

    Bisogna aumentare le multe e utilizzare quei soldi per sensibilizzare questi " predatori ".
  • Duca65 24/04/2018 07:04:04

    Visto che i turisti "rischiano" 3000 € di multa che magari nemmeno si riesce ad esigere, proviamo a fargli fare 10 gg di prigione, con cauzione di 3000 € , magari gli passa la voglia...
  • user233375 24/04/2018 00:44:07

    secondo me questo è niente a confronto di quello che porteranno via con le auto ed i camper che poi prendono i traghetti
  • andomar 23/04/2018 23:19:27

    rischiano una multa che poi mi pare non venga mai elevata quindi forse sarebbe il caso di cominciare a sanzionarli per bene!... giusto così, per educarli al rispetto.
  • Calimero77 23/04/2018 22:53:37

    Ma si può sapere perchè i trasgressori non vengono puniti ma semplicementi costretti a lasciare la sabbia al check-in ? In aeroporto ci sono finanzieri, poliziotti e c. che hanno il dovere di intervenire e sanzionare questa infrazione e invece nessuno fa niente. Trattasi di omissione. E' l'ennesimo articolo nel quale si parla del furto di sabbia e si dice che i ladri vengono solo redarguiti e lasciati andare.
  • Mauriotto 23/04/2018 21:06:26

    Quando tornano se la mettono nelle mutande per creare l'effetto spiaggia