Cronaca » Provincia di Macerata

Il giallo sulla morte di Pamela: trovato un Dna sconosciuto

Domenica 22 Aprile alle 07:41


Pamela Mastropietro

Un nuovo mistero nella vicenda di Pamela Mastropietro, la ragazza trovata morta vicino a Macerata a fine gennaio e il cui corpo era stato nascosto in due trolley: un codice genetico appartenente a una persona sconosciuta è emerso da una delle tre perizie appena depositate dai Ris.

Nell'inchiesta sono coinvolti finora quattro nigeriani: di questi, tre sono in carcere - Innocent Oseghale, 29 anni, Desmond Lucky, 22, e Lucky Awelima, 29 - con l'accusa di omicidio, vilipendio, distruzione e occultamento di cadavere, e un 38enne è indagato a piede libero.

Pamela, dagli accertamenti tossicologici, avrebbe assunto dell'eroina nei mesi precedenti alla morte, ma il decesso è stato provocato da due coltellate al fegato.

(Unioneonline/s.s.)

 
pamela mastropietro
Pamela, Oseghale cambia versione: "L'ho lasciata viva, poi ho trovato il corpo nel trolley"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

3 commenti

  • tamburello 22/04/2018 19:40:30

    Poveretta...spero diano l ergastolo a tutti loro
  • semur 22/04/2018 11:08:15

    dipende da dove è stato trovato quel DNA e quanto ne è stato trovato
  • Astronauta 22/04/2018 10:50:52

    Tutta bellezza e niente cervello.