Cronaca » Cagliari

Giardini pubblici di Cagliari:
mozzata la testa di tre statue

Sabato 21 Aprile alle 10:47 - ultimo aggiornamento Domenica 22 Aprile alle 11:02


Vandali in azione ai Giardini pubblici di Cagliari.

Le teste di tre delle quattro statue delle "Quattro stagioni" presenti all'interno del parco urbano sono state mozzate.

I malintenzionati hanno agito durante la notte.

Sul posto la polizia municipale di Cagliari che ha trovato tutte e tre le teste all'interno dei giardini.

Le statue, di fine Ottocento, si trovano ai lati del lungo viale principale dei Giardini Pubblici che conduce all’ingresso della Galleria Comunale d’Arte.

Tre di esse riportano sul piedistallo l'indicazione dei mesi che personificano: l’Estate, l’Autunno e la Primavera, oggi decapitate.

Una quarta statua riporta l’intitolazione Aria.

(Unioneonline/s.a.)

LE IMMAGINI:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

27 commenti

  • Pietropaolo2 22/04/2018 09:44:03

    1-Incapacità totale dei genitori di trasmettere sani principi ad i figli, poichè probabilmente manco loro li hanno. idem per l'educazione. 2-incapacità totale de sistema giudiziario di punire adeguatamente i colpevoli al punto che chiunque voglia delinquere ha oramai la certezza di una pena irrisoria. 3-inesistente il controllo del territorio visto che tanti azioni vandaliche vengono compiute a tutte le ore anche in pieno centro- i cittadini vedono, chiamano, ma non arriva mai nessuno !!
  • user217955 21/04/2018 22:07:06

    la situazione di abbandono in cui sono lasciati importanti siti artistici e storici della nostra città mi sta esasperando.
  • sauel 21/04/2018 17:32:28

    Non capiscono nemmeno che è la loro stessa città che stanno distruggendo. Che vergogna. Lavori forzati e forse qualcuno capisce. Miserabili
  • naturlich 21/04/2018 16:38:15

    Speriamo che riescano a identificarli e che gli diano una punizione esemplare! e poi più telecamere in ogni luogo della città per scongiurare altri episodi.
  • drugo 21/04/2018 16:29:33

    'i soldi di tutti noi' sempre se i genitori di questi dementi pagano le tasse regolarmente, ma al netto di questa considerazione, mi immagino gli 'eroi della notte' vandalizzare le statue e compiacersi nell'ammettere quanto sono 'matti e toghi' .. e dire che c'è gente che difende i tamarri come risorse folkloristiche della città..
  • Clausdieter 21/04/2018 15:53:12

    Questo è il risultato della nostra educazione. Abbiamo fatto tanto per avere tanti diritti, ma stiamo dimenticando di insegnare che abbiamo altretanti doveri, soprattutto di rispettare le cose degli altri! Queste "ragazzate" poi non vengono, semmai punite a dovere e la possibilità di prendere questi delinquenti ignoranti sono poche perchè anche chi magari sa qualcosa tace. Bisogna riflettere e fare in modo che non si ripetta più.
  • Pietropaolo2 21/04/2018 15:40:04

    1-Incapacità totale dei genitori di trasmettere sani principi ad i figli, poichè probabilmente manco loro li hanno. idem per l'educazione. 2-incapacità totale de sistema giudiziario di punire adeguatamente i colpevoli al punto che chiunque voglia delinquere ha oramai la certezza di una pena irrisoria. 3-inesistente il controllo del territorio visto che tanti azioni vandaliche vengono compiute a tutte le ore anche in pieno centro- i cittadini vedono, chiamano, ma non arriva mai nessuno !!
  • dimoniu79 21/04/2018 14:58:35

    usergigetto 21/04/2018 14:11:41 commento fuori luogo. Cosa c'entra l'avere lavoro o no. Qui si tratta di gente che non conosce e non sa cosa significa avere senso civico. Non dimentichiamo che la madre dei cretini è sempre incinta. Credo che le telecamere perimetrali abbiano ripreso i vandali, e se così fosse che vengano identificati e costretti a pagare il restauro.
  • user217955 21/04/2018 14:26:02

    non verserò mai più un soldo per la tutela dei beni artistici e culturali. I nostri amministratori non meritano la mia complicità. Non è accettabile che siti di valore storico e artistico, patrimonio della città restino senza controllo e tutela. Visitate il ' cantiere' Bastione , date un'occhiata alle panchine in marmo , tempo qualche mese non ne rimarrà una. Vergognatevi e smettete di sprecare i soldi dei contribuenti.
  • SALZAR 21/04/2018 14:22:59

    se li prendono, la legge del taglione no?