Cronaca » Iran

Iran, schiaffeggiata dalla "polizia morale" perché il velo non le copre il capo

Venerdì 20 Aprile alle 14:27 - ultimo aggiornamento alle 15:15


Aggredita in strada perché indossa il velo in modo "non appropriato".

Succede in Iran, a una ragazza sui vent'anni, presa di mira dalla "polizia morale" - un organo di polizia che vigila sul rispetto delle norme sull’abbigliamento - e protagonista, suo malgrado, di un video rilanciato sul Guardian e diventato virale.

La giovane, nelle immagini, porta un velo rosso che le copre solo parzialmente il capo: le agenti la afferrano e la schiaffeggiano, fino a gettarla a terra, nonostante i suoi "Lasciatemi andare, lasciatemi andare".

La clip, da oltre 2 milioni di visualizzazioni, sarebbe stata ripresa a Teheran: a pubblicarla per prima, su Instagram, Masih Alinejad, attivista e giornalista iraniana che vive negli Usa e ha promosso la campagna social "Mercoledì bianco" contro l'hijab obbligatorio: "Ci chiediamo come nel 21esimo secolo qualcuno possa ancora essere picchiato a causa dei suoi capelli", ha commentato Alinejad.

Sul caso è intervenuto il ministro dell'Interno, Abdolreza Rahmani-Fazil, che ha ordinato un'inchiesta parlando di "un comportamento inusuale della polizia morale", alludendo al fatto che la vittima potrebbe aver provocato verbalmente le guardie.

Anche la vice presidente iraniana, Masoumeh Ebtekar, ha criticato il "trattamento" riservato alla ragazza, twittando: "Come si può giustificare? Anche se fossero stati insultati, i poliziotti avrebbero dovuto reagire in questo modo? - ha proseguito -. Condanno categoricamente questo comportamento e mi occuperò della questione. È un trattamento duro e anti-religioso che nessun essere umano merita".

(Unioneonline/D)

IL VIDEO:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

7 commenti

  • user234904 21/04/2018 08:43:56

    x fortuna sono nato in europa, vivere in certi paesi del genere, sarebbe catastrofico x la salute, che incivilta da paura
  • mariusIOAN 21/04/2018 07:58:07

    "FEMEN", all'attacco! Ma dove cavolo siete...!?
  • shellerau 20/04/2018 22:00:51

    Nooo non colpevolizziamole, è la loro "cultura"......anche noi nel nostro piccolo integriamo....facciamo in modo che anche in Italia le donne indossino in modo impeccabile il velo per non irritare la loro sensibilità.....SU MUNDU ESTI ANDENDU A CULO INSEGUSU E IN MERASA DI PONINTI INFATTU.
  • Luca62 20/04/2018 20:54:21

    In realtà, mi sembra che non la gettano a terra le agenti, ma piuttosto l'amica che la tiene per impedirle di reagire, in quanto reagendo agli schiaffi ed alzando le mani contro le poliziotte l'avrebbero pure arrestata per resistenza ed aggressione alla pubblica autorità. Un plauso al buon senso dell'amica, finire in carcere non sarebbe servito a nulla.
  • Chiara_71 20/04/2018 18:57:13

    Mi dispiace x la ragazza, l'unica consolazione è che almeno il fatto è stato denunciato. È un passo avanti anche l'indignazione che ha suscitato. Ma quelle tizie vestite di nero sono poliziotte o impiccione? Veramente inquietante il fanatismo di certa gente, spero che l'Europa ne stia sempre fuori. Come dice la mia amica musulmana e mediorientale da tanti anni in Europa, è importante che difendiamo con i denti la nostra libertà e che la tolleranza non dia spazio agli intolleranti.
  • Nicandro 20/04/2018 17:31:42

    Vorrei che vedessero questo video tutti coloro che parlano della necessità di 'integrazione' con gli islamici. Comportamenti inaccettabili per la cultura occidentale.
  • Druso 20/04/2018 15:30:34

    Fanatici preistorici. Questi islamici non ce la fanno più