Cronaca » Sulcis

Sulcis, due fidanzati si inventano un lavoro. Grazie ai camper

Mercoledì 11 Aprile alle 20:39 - ultimo aggiornamento alle 21:35


Da Londra al Sulcis per reinventarsi un futuro. Una nuova avventura che corre a bordo dei camper Westfalia.

Perché quei mezzi simbolo delle vacanze informali, tanto in voga negli anni Settanta-Ottanta, sono diventati lo strumento di lavoro di Federica Ferrari e Andrea Fusco, 29 e 33 anni.

La coppia (lei di Iglesias e lui di Carbonia) è legata non solo dall'intesa professionale e, dopo alcuni anni di lavoro a Londra, ha deciso di ritornare nel Sulcis Iglesiente per far portare avanti il progetto "SlowestySardinia": 4 camper, acquistati investendo tutti i risparmi del lavoro in Inghilterra, da noleggiare a chi ama le vacanze alternative.

Federica Ferrari e Andrea Fusco sono rimasti colpiti da questo modo di viaggiare durante una vacanza che loro stessi hanno fatto dall'Inghilterra alla Scozia: il primo camper acquistato è proprio quello che avevano noleggiato per regalarsi quella pausa.

Un'idea d'impresa che ha più di un valore aggiunto: perché la giovane coppia porta avanti l'obiettivo di valorizzare il territorio in tutti i suoi aspetti, compresi quelli gastronomici.

Pur avviato da poco, il progetto sta iniziando a riscuotere successo: i primi a farsi avanti sono stati gli stranieri, principalmente tedeschi, già avvezzi a questo tipo di vacanza.

Attraverso i social media (in particolare con le pagine su Instagram e Facebook) i due fidanzati-soci stanno ora cercando di raggiungere anche il target più giovane.

Cinzia Simbula

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • shamalaya 12/04/2018 07:53:25

    Bravi! Vi auguro con tutto il cuore di avere tante soddisfazioni. Siete un esempio e potreste essere un ispirazione per tanti ragazzi che davvero hanno la Sardegna nel cuore e hanno il desiderio di inventarsi qualcosa per poterci vivere, non scappare alla prima difficoltà
  • user221866 12/04/2018 06:23:29

    Bella idea peccato che i guadagni qua in Italia se li mangia lo stato