Cronaca » Alghero

Denunciata una 40enne algherese, insospettabile ladra di gioielli

Martedì 27 Marzo alle 19:58 - ultimo aggiornamento alle 20:33


Si presentava nelle gioiellerie della città ben vestita, elegante e spesso accompagnata dalla mamma, o da un parente.

Una casalinga algherese di 40 anni, sposata con figli, è stata denunciata con l'accusa di essersi impossessata in più occasioni di oro da almeno tre botteghe orafe.

Nel giro di un anno avrebbe instaurato un rapporto di fiducia con i titolari, riuscendo a farsi mettere da parte dei gioielli in modo da ritornare successivamente in negozio. Ma ogni volta riusciva a distrarli impossessandosi di oggetti di valore che poi rivendeva ai compro oro. Cinquanta i colpi messi a segno.

Da una stima dei carabinieri, la donna avrebbe effettuato transazioni per circa un chilo e mezzo di oro, per un valore complessivo di 80mila euro.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Sorigumaccu 28/03/2018 10:18:49

    E naturalmente i compro oro che si vedevano arrivare pezzi nuovi di pacca non hanno avuto nessun sospetto di stare ricettando