Cronaca » Castiadas

Castiadas, nove chioschi sulla spiaggia sono da demolire: firmata l'ordinanza

Lunedì 05 Marzo alle 22:23


Una spiaggia di Castiadas

I chioschi-bar realizzati sul litorale di Castiadas tra il 2003 e il 2014 dovranno essere demoliti entro tre mesi.

L'ordinanza è firmata dal responsabile del servizio tecnico del Comune, Ilaria Lussu.

Si tratta di nove unità in legno che dovevano essere rimosse al termine di ogni stagione balneare entro il 31 ottobre. Cosa che non è avvenuta.

I chioschi sono stati costruti in aree di rispetto integrale del demanio, aree sottoposte a vincolo paesaggistico.

Possibili ricorsi al Tar da parte dei proprietari delle strutture che rischiano di pagare ammende sino a 20mila euro.

Come si legge nel provvedimento, i chioschi da demolire si trovano a San Pietro, Cal'e Pira, Cala Sinzias, Sant'Elmo, Monte Turnu e Santa Giusta.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • user223886 06/03/2018 13:23:27

    Giusto bisogna preservare la natura