Cronaca » Teti

In fiamme l'auto dell'assessore, atto intimidatorio a Teti

Venerdì 02 Marzo alle 09:23 - ultimo aggiornamento alle 17:51


Un attentato intimidatorio è stato compiuto ieri sera a Teti.

Nel mirino, Alberto Porcu, assessore comunale di 44 anni, imprenditore nel settore della pasta fresca.

Ignoti hanno dato alle fiamme la sua Golf, che era parcheggiata in via Roma; il gesto è stato portato a termine proprio mentre era in corso la riunione della Giunta per deliberare su alcuni provvedimenti. E ai colleghi Porcu ha dato la notizia.

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri di Tonara, mentre solidarietà è stata espressa da Costantino Tidu, sindaco del paese e commissario straordinario per la provincia di Nuoro.

L'attentato arriva a due giorni dalla firma dei patti di sicurezza per Nuoro siglati a Roma dopo la visita in Sardegna del ministro Minniti.

Fabio Ledda

 
francesco pigliaru
Intimidazione all'assessore di Teti, Pigliaru: "Atto odioso"

LA MOLOTOV A SINNAI:

 
una bottiglia incendiaria
Bottiglia incendiaria contro una macchina a Sinnai

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • andrea348 02/03/2018 12:35:29

    Alberto sei in grande... Non farti intimidire da questi 4 delinquenti del tuo paese... Teti è un paese bellissimo con bella gente che si fa una brutta reputazione per colpa di 4 deliquenti di terzo livello.
  • Marino52 02/03/2018 10:27:10

    In Sardegna tutte le cose si risolvono con un bel fuocherello, complimenti.