Cronaca » Iglesias

Flash mob sullo Ius soli a Iglesias, il Papa scrive ai bambini: "Bravi"

Giovedì 01 Marzo alle 18:13 - ultimo aggiornamento Venerdì 02 Marzo alle 12:07


Papa Francesco

Gli approfondimenti dei bambini sulle tematiche che riguardano i migranti piacciono a Papa Francesco.

Tanto che proprio il Pontefice rivolge un plauso agli scolari della 5^ A dell'istituto comprensivo "Pietro Allori" di Iglesias, protagonisti di molti lavori sull'accoglienza tra cui il flash mob sullo Ius soli, organizzato lo scorso ottobre per le strade della città e che aveva suscitato anche aspre polemiche.

Lo fa con una lettera (firmata da monsignor Angelo Becciu, della Segreteria di Stato vaticana, e recapitata al vescovo di Iglesias, monsignor Giovanni Paolo Zedda) in risposta allo scritto che gli scolari avevano inviato, allegando scritti e disegni relativi al percorso didattico di approfondimento sulle tematiche dell'accoglienza.

La lettera di Monsignor Becciu da parte del Pontefice (Foto L'Unione Sarda)
La lettera di Monsignor Becciu da parte del Pontefice (Foto L'Unione Sarda)

"Sua Santità, che ha accolto con piacere gli elaborati e ha apprezzato i sentimenti che li hanno ispirati - scrive monsignor Becciu - auspica che il messaggio diffuso dai bambini mediante la loro iniziativa possa suscitare una rinnovata e comune attenzione alle necessità di quanti sono alla ricerca di una vita dignitosa".

L'impegno dei bambini per approfondire le tematiche sociali di più stretta attualità (frutto del lavoro dell'insegnante Enrica Ena insieme ai colleghi Christian Castangia e Maria Efisia Piras), del resto, era iniziato proprio con la riflessione sul documento che Papa Francesco stilò in occasione della "Giornata del migrante e del rifugiato".

Gli insegnanti hanno operato in stretta collaborazione con le famiglie degli scolari.

IL FLASH MOB E LE POLEMICHE:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

12 commenti

  • user236796 02/03/2018 10:41:17

    Ignobile apostasia del Bergoglio,papa argentino,Francesco,Francesco: quanti ferventi cattolici. Complimenti, scommetto che siete pure fedeli osservanti delle tradizioni cristiane: la Santa Messa, le Processioni, il Crocefisso, la fedeltà al Vicario di Cristo in terra, a no no questo Papa non vi piace e non va bene perchè parla di amore e di fratellanza. Valori persi verso una deriva rancorosa che investe anche il Santo Padre. E iassemu acconci.
  • user232966 02/03/2018 10:23:42

    Livoletta e tessitore: mi dispiace per voi ma la religione cristiana da duemila anni insegna l'accoglienza dei poveri e degli oppressi, e gli stessi principi fondamentali sono alla base della costituzione della repubblica italiana, se voi la pensate diversamente avete sbagliato stato dovreste provare ad emigrare in un paese con ideali più vicini ai vostri tipo l'Austria, l'Ungheria la Russia di Putin o l'america di Trump, però attenti che in quei posti non si può sgarrare molto
  • user232966 02/03/2018 09:54:15

    Grande Papa Francesco, alla faccia di tutti gli ignoranti che hanno criticato questa lodevole iniziativa, vorrei ricordare che lo ius soli non è certo una gentile concessione ma un sacrosanto diritto, e complimenti ai docenti di Iglesias che hanno coinvolto i bambini, perché l'educazione civica deve essere impartita sul campo fin dalla tenera età, altrimenti va a finire che tiriamo su giovani abituati ad abbassare la testa di fronte ai potenti di turno o peggio fascistelli razzisti e violenti
  • raiinbow6 02/03/2018 08:49:31

    Ma nello stato vaticano c'è lo ius soli?
  • user221651 02/03/2018 08:23:02

    Ignobile strumentalizzazione dei bimbi. Ignobile apostasia del Borgoglio. Che vule favorire immigrazione clandestini islamici! Per battezzarli?Giammai!
  • user223863 02/03/2018 07:42:02

    Poveri bambini manovrati da insegnanti politicizzati ed in vena di pubblicità. Da adulti si renderanno conto di essere stati usati.
  • alexR20 02/03/2018 07:04:09

    Concordo in pieno col commento precedente. Se ne renderanno conto... povera Italia.
  • alexR20 02/03/2018 07:02:48

    Concordo in pieno col commento precedente. Se ne renderanno conto... povera Italia.
  • pig 02/03/2018 02:15:03

    si chiama lavaggio del cervello
  • Tessitore 02/03/2018 01:16:36

    E' facile manipolare i bambini, da grandi, quando scopriranno che magari qualche loro avo ha dato la vita per la Patria, cambieranno opinione. La cittadinanza và meritata, quante ne da all'anno il Vaticano?....... zero, è praticamente impossibile avere la cittadinanza di questo Stato, è bello fare gazzosa sulla pelle degli altri, Francesco, Francesco.