Cronaca

Insulti a una collega, vicepresidente del Parlamento europeo rimosso dall'incarico

Mercoledì 07 Febbraio alle 14:47


Rimosso dall'incarico di vicepresidente del Parlamento europeo.

È questa la misura presa nei confronti del polacco Ryszard Czarnecki dopo il voto dell'assemblea, avvenuto a scrutinio segreto.

A favore della rimozione si sono espressi in 447, mentre i contrari sono stati 196.

Il motivo per cui Czarnecki è finito sotto il giudizio dell'assemblea riguarda gli insulti che l'ormai ex vicepresidente ha rivolto alla sua connazionale del Ppe Roza Thun, chiamata in un'occasione "collaborazionista nazista".

(Unioneonline/m.c.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook