Cronaca » Provincia di Roma

Camorra, blitz all'alba tra Roma e Napoli: raffica di arresti

Martedì 23 Gennaio alle 07:54


Polizia

Alle prime ore di questa mattina è scattata una maxi operazione anticamorra tra Roma e Napoli che ha portato all'arresto di 45 persone, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale della città partenopea.

I fermati sono gravemente indiziati, a vario titolo, dei reati di associazione mafiosa, detenzione di armi comuni e da guerra e relative munizioni, episodi di estorsione aggravata, riciclaggio di ingenti somme di denaro.

L'indagine ha ricostruito gli assetti dell'associazione di stampo camorristico nota come clan Moccia, radicata, in ampie aree della provincia di Napoli (Afragola, Casoria, Arzano, Frattamaggiore, Frattaminore, Cardito, Crispano e Caivano, Acerra) e nel Lazio, a partire dal 2011 e fino ai tempi più recenti.

L'attività è stata svolta grazie anche al monitoraggio di colloqui in carcere e il conseguente sequestro di alcuni manoscritti inviati dai detenuti ai propri fiduciari liberi, oltre al contributo di vari collaboratori di giustizia.

(Unioneonline/m.c.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook