Cronaca » Macomer

Raffiche di vento sulla Sardegna: danni a Villacidro

Domenica 21 Gennaio alle 08:27 - ultimo aggiornamento alle 20:54


I vigili del fuoco

Forti raffiche di vento stanno creando danni a Villacidro.

Questa mattina, in via Nazionale, una struttura in acciaio che ospita la pubblicità per le elezioni è crollata sopra l’auto di un cittadino. La zona è molto trafficata per via della fermata dell’autobus; per fortuna in quel momento non transitava nessuno.

Le raffiche hanno divelto anche un semaforo, nella stessa via:

Video: Villacidro: semaforo divelto dalle raffiche

Guarda questo video nel canale Multimedia

Loading the player...

Sul posto i carabinieri della compagnia di Villacidro, allertati anche i vigili del fuoco; mentre gli agenti della polizia locale hanno effettuato una serie di verifiche in paese: dagli impianti semaforici ai pali dell'illuminazione pubblica, e sono stati inoltre messi in sicurezza oggetti che potevano rappresentare un pericolo, come un contenitore per le batterie esauste sradicato dal vento, e sono in corso le attività di ricerca per tagliare, in sicurezza, la pianta di via Guido Rossa.

L'albero al parco Dessì
L'albero al parco Dessì

Nel pomeriggio un grosso pino è caduto all’interno del parco comunale Dessì. Si sta valutando se chiudere il parco per evitare conseguenze più gravi.

Un serbatoio d'acqua pericolante, in un abitazione della via Sassari disabitata, sta creando molta preoccupazione tra i residenti della zona.

I carabinieri in via Sassari
I carabinieri in via Sassari

Sul posto stanno intervenendo vigili del fuoco, protezione civile e carabinieri, mentre una strada in località Bangiu stata interdetta al traffico a causa di una moltitudine di pali in legno pericolanti.

I pali pericolanti
I pali pericolanti

Un lampione è invece caduto in un giardinetto nell’incrocio tra la via San Gavino e la via Nazionale, mentre un grossa pianta di pino è caduta in via Monti Mannu.

Il sindaco di Villacidro, Marta Cabriolu: "È stato necessario intervenire su diversi fronti. Da una parte la messa un sicurezza delle aree dove sono caduti alberi e pannelli, dall'altra intervenire sulla prevenzione di rischi per l incolumità pubblica; è stato chiuso anche il parco centrale, dopo la caduta di un grosso albero. Nei prossimi giorni verificheremo la situazione generale, sia per gli alberi a rischio che per pannelli e semafori".

La pianta in via Monti Mannu
La pianta in via Monti Mannu

Il lampione caduto
Il lampione caduto

Gianluigi Deidda

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • GIOBATTISTA 21/01/2018 14:23:07

    Cassonetti spostati dal vento perchè non ancorati. La negligenza della Devizia ricade sui cittadini ...che pagano le tasse!