Cronaca » Provincia di Firenze

È morto Michele Gesualdi, simbolo della lotta per il biotestamento

Venerdì 19 Gennaio alle 08:56


Michele Gesualdi

È morto a 75 anni Michele Gesualdi, ex presidente della Provincia di Firenze e tra gli allievi di don Milani alla Scuola di Barbiana.

Da tempo era affetto da Sla e per la malattia aveva abbandonato la politica attiva.

Nei mesi scorsi aveva scritto una lettera aperta ai presidenti della Camera e del Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso, esortandoli ad affrettare l'iter burocratico della legge sul testamento biologico, approvata poi dal Parlamento lo scorso 14 dicembre.

"Sarebbe un atto di rispetto e di civiltà che non impone ma aiuta e non lascia sole tante persone e le loro famiglie", si legge nella sua missiva.

"Ricordo Michele Gesualdi con affetto e commozione. Ricordo l'esuberanza e la sua passione. Sono vicino alla sua famiglia", ha commentato il di Matteo Renzi.

"Era uno dei ragazzi di Don Milani. Come ultimo gesto ha lasciato al Paese un grande contributo di civiltà sul fine vita con la sua testimonianza personale. A lui va la gratitudine mia e della comunità per ciò che ha fatto per #Firenze e per le istituzioni. Addio #MicheleGedualdi", ha scritto il sindaco di Firenze Dario Nardella su Twitter.

Il tweet di Dario Nardella

(Unioneonline/F)

 
la votazione in senato
Ok del Senato, il biotestamento è legge

 
la felicit e la commozione di emma bonino e mina welby
Biotestamento, la legge in sei punti: cosa sarebbe successo a Fabo, Eluana e Nuvoli?

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook