Cronaca » Iglesias

Iglesias piange Giuseppe Setzu, l'operaio morto nella tragedia della Lamina

Venerdì 19 Gennaio alle 15:08 - ultimo aggiornamento alle 17:59


Iglesias piange la morte del 48enne Giuseppe Setzu, deceduto insieme a tre suoi colleghi - i fratelli Arrigo e Giancarlo Barbieri e Marco Santamaria - martedì scorso in un incidente sul lavoro alla Lamina di Milano.

Dal giorno della tragedia il bar della madre, Anna Maria Tolu, nel centro storico della città è chiuso per lutto.

La donna ha abbassato la serranda ed è partita alla volta del capoluogo lombardo, dove si svolgeranno i funerali dei quattro lavoratori, che hanno perso la vita durante le operazioni di pulizia di un forno interrato a circa due metri di profondità in una buca del terreno.

Setzu è morto nel tentativo disperato di salvare la vita ai colleghi senza riuscirci. Tutti erano in turno a parte lui.

Nella metropoli lombarda il 48enne si era sposato e aveva inseguito la sua passione per la naturopatia, diventando un riflessologo plantare. Aveva aperto il suo studio a due passi da casa, a 300 metri dalla Lamina, nel quartiere Greco.

(Unioneonline/F)

IL CORTEO A MILANO:

 
Milano, un operaio sardo fra le vittime dell'incidente in azienda

 
fiori candele e striscioni davanti alla lamina di milano
Incidente sul lavoro a Milano: morto anche il quarto operaio intossicato

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook