Cronaca » Guspini

Guspini, sta meglio il cacciatore ferito da un cinghiale

Lunedì 11 Dicembre 2017 alle 15:21


Caccia, immagine simbolo

Fabrizio Mura, il cacciatore ferito da un cinghiale a una gamba domenica mattina nelle campagne di Guspini, sta meglio. Il 52enne di San Nicolò d'Arcidano è ancora ricoverato nell'ospedale Brotzu di Cagliari, dove è stato operato ieri pomeriggio, dopo essere arrivato in elicottero.

Il cacciatore avrebbe fatto l'errore di avvicinarsi troppo domenica mattina a un cinghiale già ferito in precedenza da un colpo di fucile e accerchiato dai cani, nella località Gentilis.

L'animale lo ha azzannato a una gamba procurandoli una lunga ferita, da dove è fuoriuscito molto sangue. Oggi Mura è ancora debole e ha forti dolori alla gamba, ma oramai è fuori pericolo.

 
una delle ambulanze intervenute sul luogo dell incidente
Attaccato da un cinghiale. Guspini, ferito un 52enne

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • nopagoafitto 11/12/2017 20:28:10

    A me le uniche condizioni del cinghiale che interessano sono troppo crudo o troppo cotto.
  • sirbonecanu 11/12/2017 15:59:36

    Nessuno si è occupato delle condizioni del cinghiale.