Cronaca » Nule

Delitto Monni-Masala: Pinna condannato a 20 anni in secondo grado

Martedì 05 Dicembre 2017 alle 16:21


Gianluca Monni e Stefano Masala

La Corte d'Assise d'Appello dei Minori di Sassari non cambia di una virgola la sentenza di primo grado: Paolo Enrico Pinna è stato condannato a vent'anni di reclusione per gli omicidi di Gianluca Monni e Stefano Masala.

I giudici hanno accolto le richieste della Procura generale, Pinna è il responsabile dei delitti commessi tra il sette e l'otto maggio del 2015. Così come era stato scritto nella sentenza del processo celebrato davanti al gup, prima è stato ucciso e fatto sparire Stefano Masala, un giovane di Nule, paese di origine di Pinna, e poi, la mattina dell'otto maggio di due anni fa, freddato a fucilate Gianluca Monni.

Alla lettura della sentenza, Pinna, presente in aula, non ha fatto alcun commento. Hanno assistito alla lettura del dispositivo anche i familiari delle vittime. I difensori del ragazzo di Nule, all'epoca dei fatti minorenne, hanno cercato sino all'ultimo di fornire un alibi alla Corte. Ma le richieste dei penalisti Angelo Merlini e Agostinangelo Marras non sono state accolte.

È probabile il ricorso in Cassazione.

 
gianluca monni e stefano masala
Delitto Monni-Masala: "Confermare i 20 anni a Pinna"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • user215650 06/12/2017 11:09:56

    La vita di ogni persona vale quindi 10 anni circa? Basta basta basta. Per gli omicidi di queste tipologie bisogna iniziare a fornire ergastoli e basta