Cronaca » Provincia di Mantova

Sesso in cambio di fondi comunali: indagato il sindaco di Mantova

Venerdì 24 Novembre 2017 alle 12:01


Il sindaco di Mantova Mattia Palazzi

Il sindaco Pd di Mantova, Mattia Palazzi, è indagato dalla procura per concussione.

Lo riferisce la Gazzetta di Mantova. Il primo cittadino è accusato di aver chiesto favori sessuali alla rappresentanto di un'associazione cittadina in cambio di contributi comunali.

I carabinieri gli hanno sequestrato telefonino, pc e tablet, oltre ai cellulari della donna coinvolta nella vicenda e della presidente dell'associazione. Sono andati anche negli uffici del comune, dove hanno fotocopiato tutte le pratiche che riguardano l'associazione.

Il sindaco, molto turbato dalla vicenda, si è difeso parlando di accusa "falsa e infamante". "Non ho mai chiesto favori a nessuno abusando del mio ruolo di sindaco, e non è mai accaduto nulla di privato con questa signora", ha dichiarato.

(Redazione Online/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook