Cronaca » Pakistan

Pakistan, kamikaze contro la polizia: agenti muoiono a Peshawar

Venerdì 24 Novembre alle 08:47 - ultimo aggiornamento alle 09:30


Attentato in Pakistan

Attacco kamikaze a Peshawar, nel nord-ovest del Pakistan, contro la polizia.

Almeno due agenti sono rimasti uccisi: uno di loro era un alto ufficiale.

L'attacco - riportano media locali - è stato sferrato da una motocicletta-bomba, che è esplosa contro un veicolo su cui si trovavano l'ispettore generale aggiunto della polizia, Muhammad Ashraf Noor, e un suo agente, che stavano andando al lavoro.

Il responsabile della polizia di Peshawar, Tahir Khan, ha confermato che si tratta di un kamikaze che si è fatto esplodere; è lui, quindi, la terza vittima dell'attacco.

Secondo le autorità, si è trattato di un'esplosione talmente potente da provocare la rottura dei vetri dei veicoli che passavano nelle vicinanze, mentre alcuni alberi hanno preso fuoco.

"Una ferma condanna è arrivata anche dal presidente del Pakistan, Tehreek-e-Insaf Imran Khan, che ha parlato di "attacchi perpetrati con tattiche da codardi".

(Redazione Online/m.c.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook