Cronaca » Provincia di Rimini

Cura il cancro con l'argilla e rifiuta la chemio: operata d'urgenza

Mercoledì 22 Novembre alle 16:21 - ultimo aggiornamento alle 17:06


Immagine simbolo

Ha cercato di curare il tumore al seno di cui era affetta con una dieta ferrea - attraverso cui è dimagrita di circa 30 chili - e facendo impacchi di argilla come antinfiammatorio.

Una donna di 65 anni si è presentata all'ospedale di Santarcangelo di Romagna (Rimini) in condizioni disperate, dopo che per mesi aveva rifiutato di sottoporsi a chemioterapia, optando per trattamenti senza alcun fondamento scientifico.

La donna credeva infatti che digiunando avrebbe "affamato" il carcinoma mammario, in stadio avanzato, facendolo scomparire.

Sono stati i medici del reparto di Chirurgia del seno della struttura - e in particolare il primario Domenico Samorani - a convincerla a farsi operare.

Dopo l'intervento, la donna si sottoporrà alle tradizionali terapie contro il cancro.

(Redazione Online/F)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook