Cronaca » Spagna

Gli 007 spagnoli: "La mente degli attacchi di Barcellona era un nostro informatore"

Venerdì 17 Novembre alle 19:21 - ultimo aggiornamento alle 19:55


Fiori sui luoghi degli attentati

La mente dell'attentato di Barcellona era un informatore degli 007 spagnoli.

La notizia, riportata da "El Pais" e confermata da fonti del Cni (il "Centro nacional de inteligencia"), riguarda l’imam di Ripoll, Abdelbaki Es Satty.

Era lui il capo del gruppo jihadista che, lo scorso 17 agosto, sferrò due attacchi in Spagna: uno a Barcellona, dove un camion si lanciò sulla Rambla. Un secondo, nella notte, a Cambrils, dove cinque terroristi attaccarono la gente che passeggiava sul lungomare.

In totale morirono 15 persone e 134 rimasero ferite.

Anche l'imam rimase ucciso, prima ancora che gli attentati venissero messi a segno: morì nell’esplosione del covo usato dalla cellula terroristica durante la preparazione delle stragi.

Il suo progetto, però, era un altro: farsi esplodere in un attacco kamikaze ancora più grave, davanti alla Sagrada Familia.

Stando alle prime informazioni, l'uomo fu avvicinato mentre era in carcere nel 2014 per traffico di droga. Non è chiaro per quanto tempo collaborò con i servizi segreti.

(Redazione Online/D)

L'ATTENTATO A BARCELLONA:

 
furgone sulla folla a barcellona
Furgone sulla folla nel centro di Barcellona: conducente in fuga

 
turisti sardi al rientro da barcellona
Cagliari, turisti sardi in fuga da Barcellona: gli abbracci dopo la paura

Video: Attentato a Barcellona: le persone travolte sulle Ramblas - IL VIDEO

Guarda questo video nel canale Multimedia

Loading the player...

L'ATTACCO A CAMBRILS:

 
il furgone piombato sulla folla a barcellona
Attacco nella notte a Cambrils: ci sono feriti. Uccisi cinque killer

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook