Cronaca » Svizzera

Fermato alla dogana con un assegno da 50 milioni: nei guai un broker sardo

Venerdì 17 Novembre alle 22:12


Immagine d'archivio

È stato bloccato alla stazione di Chiasso, mentre viaggiava su un treno diretto a Milano, partito oggi da Zurigo. Con sé aveva un assegno da 50 milioni di euro, intestato a un'altra persona.

Assegno che non ha dichiarato mentre tentava di attraversare il confine con l'Italia.

Così, un broker 46enne di origini sarde è stato fermato dagli uomini della Guardia di Finanza; ha dichiarato di essere il consulente finanziario del beneficiario del titolo bancario che era nascosto nella sua valigia.

L'ipotesi di reato nei suoi confronti, per il momento, è quella di riciclaggio, ma l'indagine si è aperta su più fronti; una volta verificata l'esistenza dell'istituto di credito francese che dovrebbe aver emesso l'assegno, le autorità dovranno ora controllare se il titolo è stato effettivamente emesso per quell'importo e, così, risalire al destinatario.

(Redazione Online/m.c.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook