Cronaca » Sassari

Sassari, pensionato preso a pugni: è caccia all'aggressore

Venerdì 10 Novembre alle 13:31 - ultimo aggiornamento alle 14:50


La vittima del pestaggio, Giuseppe Pinna

Lo ha colpito al volto senza motivo, improvvisamente, in pieno centro e davanti a diversi passanti. Non lo ha frenato il fatto di avere di fronte una persona di 77 anni.

Un'aggressione vergognosa avvenuta a Sassari in via Roma a pochi metri da piazza d'Italia, alle 5 del pomeriggio di giovedì. Giuseppe Pinna, ex dipendente del comune di Sassari, è stato raggiunto da un pugno al viso ed è caduto.

Nell'impatto con il terreno ha sbattuto la schiena ed è svenuto. Soccorso, è stato trasportato dal 118 all'ospedale Santissima Annunziata dove è stato ricoverato in osservazione.

ALLARME - Un fatto grave in una città dove cresce l'allarme sicurezza, e non solo per i recenti scontri con i migranti avvenuti nel rione di Santa Maria di Pisa. La scena è di quelle frequenti: un uomo di mezza età si è avvicinato a Giuseppe Pinna che si trovava con un amico sulla strada accanto al marciapiede.

Erano vicini a una moto. C'è stato uno scambio di battute: forse la richiesta di qualche spicciolo e una battuta sul veicolo, quindi i due hanno invitato l'uomo ad andare via. Sembrava tutto finito, tanto che hanno ripreso a parlare ma, fulminea, è partita l'aggressione.

LA FUGA - Giuseppe Pinna non ha fatto in tempo a ripararsi o cercare di evitare il colpo, violentissimo. L'assalitore si è allontanato e poco dopo sul posto sono arrivati gli agenti della polizia locale e della squadra Volante.

Sono state raccolte alcune testimonianze per cercare di identificarlo.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook