Cronaca » Provincia di Milano

Milano, la denuncia di una 25enne diabetica: "Non mi hanno fatto entrare in discoteca"

Venerdì 10 Novembre alle 19:15


La discoteca Old Fashion a Milano

"Non mi hanno fatto entrare in discoteca e mi hanno detto di stare a casa perché, in quanto diabetica, avevo con me in borsa tre bustine di zucchero e un succo di frutta".

È il duro attacco di una ragazza di 25 anni alla discoteca Old Fashion di Milano. La giovane era lì per una festa di laurea ma, al momento dei controlli, le avrebbero vietato l'ingresso "perché nel locale non si possono portare cibi e bevande".

"Ma quelli che avevo con me erano i miei salvavita. Vorrei che questo episodio sia d'esempio, affinché non succeda più a me e a nessun altro", ha scritto la ragazza, che soffre di diabete di tipo 1, su "Portalediabete".

Il racconto della 25enne continua: "Ho spiegato anche al buttafuori che in quei casi bisogna essere tempestivi, soprattutto in una situazione affollata come quella della discoteca, e lui continuava a dirmi che potevo portare con me solo le medicine perché 'lo zucchero non serve'. Io allora gli ho mostrato il certificato e lui a quel punto mi ha detto di restare a casa".

Sprezzante la replica del titolare della nota discoteca meneghina, Roberto Cominardi: "Una ragazza che ha veramente problemi di diabete deve andare in giro con l'insulina, non coi rimedi della nonna".

Secondo l'uomo quello della 25enne è "l'ennesimo caso di una persona che non facciamo entrare per altri motivi e che, successivamente, inventa storie".

(Redazione Online/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook