Cronaca » Oristano

L'epidemia di Blue tongue arriva a Oristano: due focolai nelle campagne

Venerdì 10 Novembre alle 21:48


Immagine simbolo

L'epidemia della Blue tongue arriva anche a Oristano. Due focolai sono stati registrati in due ovili nelle campagne di Oristano, uno in un allevamento nella zona di San Quirico e l'altro nella zona di Tanca Busachi.

Il servizio veterinario dell'Assl di Oristano ha subito emanato le ordinanze di rito che fanno scattare divieti e limitazioni per evitare il diffondersi della malattia. E anche il sindaco Andrea Lutzu ha emanato un'ordinanza che prevede un'attività di vigilanza nelle aziende, il censimento degli animali, l'aggiornamento settimanale degli animali morti tenendo conto di quelli nati morti nel periodo sospetto per l'infezione.

Inoltre è vietato spostare gli animali dall'azienda senza l'autorizzazione del veterinario, ma c'è anche il divieto di trasportare fuori dall'azienda foraggi, attrezzi e letame.

Gli animali malati devono essere isolati da quelli sani.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook