Cronaca » Fordongianus

Duplice omicidio di Fordongianus: una delle vittime colpita da due fucilate

Venerdì 10 Novembre alle 22:32 - ultimo aggiornamento alle 23:35


Il luogo del duplice omicidio

L'autopsia su Pier Paolo Piras, uno dei due fratelli uccisi ieri mattina a Fordongianus, è stata eseguita.

Il medico legale Roberto Demontis, incaricato dalla Procura di Oristano, ha eseguito l'esame necroscopico sul corpo del 62enne. L'uomo sarebbe stato ucciso con due fucilate, una al corpo e l'altra alla testa.

Domani verrà invece eseguita l'autopsia sul cadavere del fratello minore, Michelino, 49 anni. Ad un primo esame anche lui sembrerebbe sia stato colpito da due fucilate, una sicuramente al volto.

Sul luogo del delitto, in località Preca, tra Fordongianus e Allai, non sono stati trovati bossoli.

Il duplice omicidio è avvenuta all'ingresso dell'azienda di famiglia dove, come ogni mattina, i due erano arrivati per accudire il loro gregge, ma proprio di fronte al cancello li ha attesi il killer, o il commando di killer.

I carabinieri di Oristano stanno sentendo numerose persone e scavando nel passato dei due fratelli, definiti in paese persone tranquille.

(Redazione Online/s.a.)

 
un frame del video
Fordongianus, caccia al killer dei due fratelli: oggi le autopsie

 
i fratelli piras a destra i carabinieri sul luogo del duplice omicidio
Fratelli uccisi a Fordongianus: "Giustiziati con un colpo alla testa"

 
pierpaolo (a sinistra) e michelino piras
Fordongianus, duplice omicidio. Le vittime sono due fratelli

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook