Cronaca » Provincia di Siracusa

Voleva far prostituire la madre per giocare alle slot: fermato 15enne

Giovedì 09 Novembre alle 12:27


Immagine simbolo

Voleva far prostituire la madre per avere i soldi da giocare alle slot machine.

A questo scopo, e visto il rifiuto della donna, il figlio 15enne le impediva di uscire di casa e la picchiava ripetutamente, in alcuni casi anche con una pietra e un ombrello.

Violenze che non sono state risparmiate neanche al fratellino di 10 anni, pestato quando tentava di difendere la mamma.

La storia arriva da Siracusa.

Ultimamente la donna è scappata di casa e si è rifugiata da amici, ma il 15enne l'ha ritrovata e picchiata.

Dopo un lungo calvario, ha deciso di denunciare il figlio che è stato fermato e rinchiuso in una comunità con provvedimento della Procura dei minori di Catania.

(Redazione Online/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook