Cronaca » Macomer

Macomer, chiusura in bellezza per la manifestazione "Nois 2017"

Giovedì 09 Novembre alle 09:56 - ultimo aggiornamento alle 10:46


Uno degli scatti fotografici in concorso

Con la premiazione dei vincitori del concorso fotografico Genius Loci Silanese - riconoscimenti a Fausto Ligios di Santa Teresa di Gallura, allo svizzero Mario Seglias e a Luca Pinna di Cagliari - si conclude a Macomer la manifestazione "Nois 2017".

Un'iniziativa ideata dall'amministrazione comunale per valorizzare il patrimonio di conoscenze storiche, culturali e umane, quindi attraverso gli scatti fotografici, per promuovere lo sviluppo economico e sociale del paese, che nei mesi estivi ha richiamato oltre un migliaio di visitatori.

"Un progetto di sviluppo fondato sulla nostra identità, i nostri luoghi e i nostri saperi - dice Rita Morittu, amministratrice comunale e coordinatrice del progetto -. Siamo consapevoli che il lavoro da fare è ancora tanto, ma riaprire e rendere finalmente fruibile l'antica Casa Aielli (nel 1400 casa del Podatario Jose Tellez de Alcantara) e vedere che oltre 1000 visitatori, durante l'estate, hanno scelto di visitare il nostro paese, ci conferma che la strada intrapresa può dare i suoi frutti".

Il progetto Nois è stato realizzato in collaborazione con l'Associazione Borghi Autentici d'Italia, gli operatori di Silanus Comunità Ospitale, il CRS4 e la Pro Loco, quindi realizzato con il patrocinio della Camera di Commercio di Nuoro e con il contributo di Fondazione di Sardegna.

Un'altra manifestazione di grande spessore comunale è in programma sabato pomeriggio, con il ricordo del poeta silanese Mario Masala, scomparso due anni fa, al quale viene dedicato uno slargo al centro del paese.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook