Cronaca » Oristano

Cauto ottimismo per Freccia, la veterinaria: "Monitorato 24 ore su 24"

Giovedì 09 Novembre alle 22:27


Freccia trafitto dall'arpione

Dopo una giornata di cure, alla clinica veterinaria Due Mari di Oristano si continuano a monitorare ogni istante le condizioni di Freccia, il cane trafitto con un arpione da pesca.

La veterinaria Monica Pais fa sapere che il cane ha trascorso una giornata abbastanza tranquilla.

"È fuori dalla camera ad ossigeno e ventila spontaneamente con una buona saturazione".

Si dovrà aspettare che si stabilizzi per decidere come intervenire, la preoccupazione maggiore è per la lesione all'esofago. I volontari dell'associazione Gli amici a 4 zampe di Orazio, che mercoledì hanno trovato il cane nelle campagne di Nuoro, hanno presentato una denuncia ai carabinieri e una segnalazione alla forestale.

L'arpione utilizzato per colpire Freccia è un'asta di un fucile da sub, modificato appositamente.

Si tratta di uno degli strumenti utilizzati dai bracconieri per uccidere i cinghiali intrappolati nei lacci.

L'INTERVISTA ALLA VETERINARIA - VIDEO:

Video: Cane ferito con un arpione: l’intervista alla veterinaria Monica Pais

Guarda questo video nel canale Multimedia

Loading the player...

IL RITROVAMENTO:

 
freccia vegliato da una veterinaria della clinica due mari
Nuoro: cane barbaramente infilzato con un arpione da pesca

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile.

7 commenti

  • user220308 10/11/2017 13:19:25

    Aprite la caccia ai bracconieri
  • eternoriposo 10/11/2017 12:25:05

    aggiornateci sullo stato di salute. Grazie
  • sadam 10/11/2017 11:39:10

    Quando si dice che le bestie sono quelle a due gambe è una verità sacrosanta!
  • eternoriposo 10/11/2017 08:22:56

    La CRUDELTA' è tanta e non giustificabile o opinabile, lede l'immagine della Sardegna che per fortuna è riabilitata da di ha soccorso il cagnolino e da parte di chi lo cura, ma vedere il cagnolino con l'arpione che lo trafigge ... come credete che siamo giudicati ? ASSENTI, ovviamente le ISTITUZIONI
  • eternoriposo 10/11/2017 07:08:42

    un doveroso ringraziamento lo si deve, oltre che ai veterinari della 2Mari, all'associazione Gli amici a 4 zampe di Orazio. Circa precedenti commenti di persone che non amano e neppure vogliono convivere con gli animali e che hanno fatto paragoni inutili, provino loro a muoversi con un arpione nell'esofago così capiranno quanto si soffre.
  • niko 10/11/2017 06:37:07

    Gesti del genere vanno condannati,chi ha fatto una cosa orribile ha questo povero cane merita di finire per sempre in una cella .
  • Astronauta 09/11/2017 23:19:23

    Dai che ce la fai