Cronaca » Cabras

Cabras: i volontari ripuliscono la spiaggia della Caletta

Domenica 22 Ottobre alle 12:02


I volontari dopo la raccolta dei rifiuti

La spiaggia della Caletta, nel territorio di Cabras, in estate une una delle zone più frequentate del Sinis, da ieri è più pulita.

In tanti, armati di guanti, buste e tanta forza di volontà hanno raggiunto a piedi uno dei tratti più belli della costa per ripulirlo da cimo a fondo.

La giornata ecologica è stata organizzata dalla cooperativa "Cultour", da sempre attenta al rispetto dell'ambiente, in collaborazione con gli operatori dell'Area marina protetta del Sinis e i volontari del servizio civile.

Nella spiaggia c'era di tutto: cibo in putrefazione, indumenti, elettrodomestici, pneumatici, nasse, polistirolo, bombole arrugginite e qualche pezzo di amianto.

"Abbiamo ridato dignità ad uno degli angoli più belli del nostro territorio", hanno detti i volontari dopo ore di lavoro a ridosso della scogliera di Capo San Marco.

Ora si spera che a nessuno venga in mente di sporcare nuovamente quell'angolo di paradiso.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile.

3 commenti

  • Barroso 23/10/2017 13:45:29

    Per dare dignità a questo rudere pericolante, l'unica soluzione sarebbe la demolizione, ma avete visto la struttura, è un miracolo che non vi siano caduti in testa pezzi di tetto instabili.
  • deronwill 22/10/2017 12:31:13

    Applausi.
  • Alfie 22/10/2017 12:29:12

    Molto probabilmente hanno già ripreso a sporcare.