Cronaca » Belgio

Belga 14enne fermata in Turchia col figlioletto: era fuggita in Siria con un islamista

Domenica 22 Ottobre alle 21:41


Immagine simbolo

Una ragazzina di 14 anni, fuggita dal Belgio per seguire un uomo affiliato all'Isis, è stata fermata in Turchia con il suo figlioletto di soli 11 giorni.

È l'ultimo, sconvolgente caso di giovanissime donne occidentali che abbracciano la causa jihadista dopo essersi convertite all'Islam radicale e dopo aver intrecciato relazioni con estremisti islamici.

Secondo quanto riferito dalla stampa internazionale, la teen-ager è originaria di un sobborgo di Bruxelles e nei mesi scorsi era partita con un uomo e la figlioletta di lui, 3 anni, per raggiungere la Siria.

Dopo la scomparsa, le autorità avevano aperto un'inchiesta per sequestro.

Ora la ragazzina e il suo bebè sono stati rintracciati e rimpatriati.

Il bimbo sarebbe in buone condizioni di salute, mentre la 14enne rischia di finire sotto inchiesta per affiliazione terroristica.

(Redazione Online/l.f.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook