Cronaca » Santa Giusta

Attentato incendiario a Santa Giusta, nel mirino una concessionaria

Sabato 21 Ottobre alle 07:14 - ultimo aggiornamento alle 08:31


La concessionaria

Concessionaria di trattori nel mirino degli attentatori. Obiettivo dei soliti ignoti sono stati due mezzi del commerciante Marco Dessì di Oristano, nella centralissima via Giovanni XXIII, la strada che collega Oristano con Santa Giusta.

Le fiamme hanno danneggiato due trattori procurando intensi danni.

L'attentato è stato messo a segno verso le 20,30 all'interno della concessionaria che si affaccia proprio alla zona industriale del capoluogo.

Qualcuno si è introdotto all'interno del cortile poco dopo la chiusura degli uffici e ha messo a segno l'attentato, innescando il rogo con del liquido infiammabile su una ruspa e un trattore con cabina.

Sono stati sufficienti pochi minuti perché le fiamme si propagassero da un veicolo all'altro.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, distanti solo poche centinaia di metri.

Gli uomini del 115 hanno lavorato sino alle 22 per spegnere l'incendio e mettere in sicurezza il resto dei mezzi esposti nel piazzale interno.

Accanto ai due mezzi è stata ritrovata una tanica di benzina utilizzata dall'attentatore.

I carabinieri di Oristano hanno avviato le indagini e sentito il commerciante che non avrebbe saputo fornire elementi utili agli investigatori dell'arma.

I trattori incendiati
I trattori incendiati

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook