Cronaca » Calasetta

Calasetta, il primo cittadino Vigo prosciolto dall'inchiesta Sindacopoli

Venerdì 20 Ottobre alle 16:39


Il sindaco Antonio Vigo

Per il sindaco di Calasetta è arrivato il decreto di archiviazione in merito all'indagine per la cosiddetta sindacopoli sarda, esplosa tre anni fa, capace di coinvolgere circa quaranta persone fra amministratori, politici e e imprenditori dell'Isola.

Nelle fasi iniziali di indagine la procura della repubblica indagò pure sul primo cittadino calasettano, Antonio Vigo. Ma l'amministratore (difeso dall'avvocato Marco Aste) è stato scagionato: la sua posizione è stata archiviata per totale assenza di prove.

Vigo finì nella maxi inchiesta chiamata Sindacopoli che per molti altri indagati è già costata la richiesta di rinvio a giudizio.

Secondo gli inquirenti si era creata una presunta rete di rapporti illegali fra imprenditori, professionisti e amministratori pubblici per la realizzazione di opere pubbliche.

Vigo venne indagato in virtù di intercettazioni dai contenuti rivelatosi poi infondati.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile.

1 commenti

  • user213585 21/10/2017 17:19:24

    Le azioni illecite dovrebbero essere punite! E ora se la ridono, insieme agli amici di gioco illecito, alla faccia di tutti gli onesti!