Cronaca » USA

Donna di 150 chili si siede per punizione su una bimba di 9 anni e la uccide

Mercoledì 18 Ottobre alle 16:16


Immagine simbolo

La cuginetta Dericka, 9 anni, si stava comportando male, e ha deciso di punirla sedendosi sopra di lei per ben 12 minuti.

Una punizione fatale per la piccola, visti i 150 chili della donna, la 64enne Veronica Green Posey.

Schiacciata dal peso la bambina è morta, e Veronica è stata arrestata con l'accusa di omicidio, aggravato dalla crudeltà nei confronti della piccola.

È successo a Pensacola, in Florida.

La donna ha pagato la cauzione di 125mila dollari ed è stata momentaneamente rilasciata. Sono ancora in carcere invece i genitori della bambina, accusati di negligenza per non aver fermato la Posey.

Dal rapporto stilato dalla polizia locale emerge che la 64enne non riusciva a calmare in alcun modo la bimba: dopo averci provato colpendola con righelli e tubi metallici ha deciso di sedercisi sopra.

Per 10 minuti la piccola ha implorato pietà, poi ha smesso di parlare. Veronica si è alzata e ha cercato di rianimarla, ma era troppo tardi: Dericka era morta a causa di un arresto cardiaco.

(Redazione Online/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook