Cronaca » Provincia di Massa-Carrara

Sevizie e abusi in caserma: 37 carabinieri indagati, 4 arrestati

Sabato 07 Ottobre alle 08:45


Immagine simbolo

Si sono chiuse le indagini preliminari della procura di Massa Carrara sulle presunte violenze e vessazioni che avvenivano nelle caserme dei carabinieri di Aulla e Licciana Nardi, nella Lunigiana, ai danni di cittadini stranieri.

Quattro militari sono stati arrestati (uno in carcere, gli altri ai domiciliari), per altri otto sono invece scattate altre misure cautelari come divieto di dimora e la sospensione dai pubblici uffici.

Risultano invece 37 gli uomini dell'Arma indagati.

Ai carabinieri vengono contestati diversi episodi di vessazioni e sevizie ai danni di stranieri.

Ci sarebbe, ad esempio, un giovane marocchino costretto a subire atti sessuali "senza alcuna ragione, se non quella razziale".

E ancora: lesioni e contusioni per aver sbattuto la testa di un extracomunitario contro il citofono della caserma; manganellate sulle mani appoggiate alle portiere delle auto durante i controlli; e anche scariche elettriche provocate da storditori.

E poi frasi tipo "Ti spacco la testa", "Ti spezzo le gambe". C'è anche l'episodio di una multa a una donna straniera per guida senza cintura di sicurezza, anche se la donna la cintura l'aveva allacciata.

In totale sono 189 i capi d'imputazione nei confronti di brigadieri, marescialli, appuntati, e tra gli indagati ci sarebbero anche il tenente colonnello Valerio Liberatori e il comandante della compagnia di Pontremoli, Saverio Cappelluti, accusati di favoreggiamento.

(Redazione Online/L)

 
un copricapo dei carabinieri
Massa, pestaggi in caserma: indagati nove carabinieri, un arresto

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

8 commenti

  • strullo 08/10/2017 14:32:53

    non sono carabinieri.sono guerriglieri isis che hanno trafugato le divise
  • Entu 07/10/2017 23:12:29

    Cos'è? Una barzelletta?
  • pipere 07/10/2017 20:57:27

    MA IO HO FIDUCIA NELL'ARMA DEI CARABINIERI...SE CI FOSSE TUTTA QUESTA ATTENZIONE ANCHE VERSO I REATI COMMESSI DAGLI EXTRACOMUNITARI NON BASTEREBBERO NE GALERE D'EUROPA
  • franknews 07/10/2017 19:36:24

    Caro Tillccasa, caso mai non te ne fossi accorto, gli stranieri sono ospiti e in quanto tali loro possono fare tutto, anche delinquere, oltre al vitto e l'alloggio naturalmente.
  • rosalux 07/10/2017 14:28:32

    @tilliccasa, il suo commento è semplicemente vergognoso.
  • Astronauta 07/10/2017 13:34:45

    Chi controlla i controllori?
  • meri11 07/10/2017 10:28:30

    Ma di che cosa ci meravigliamo.....? Chi ha potere ne fa sempre un abuso improprio.
  • tilliccasa 07/10/2017 09:42:20

    ECOME MAI TUTTA QUESTA SENSIBILITA NEL TUTELARE STRANIERI CHEQUI FANNO TUTTO CIO'CHE GLI PARE?