Cronaca » Quartu Sant'Elena

Quartu, al via i lavori nella "piazza del tappo"

Sabato 07 Ottobre alle 16:39


La piazza circondata dalla recinzione

Lavori in corso nella "piazza del tappo" in via Panzini, a Quartu Sant'Elena.

Dopo avere ripulito lo spazio davanti al comando della polizia locale dalle centinaia di tappi e bottiglie di vetro che lo deturpavano, il Comune ha dato il via all'intervento di completo restyling.

L'area è stata recintata per consentire la piantumazione e la semina del prato verde e nei prossimi giorni sarà installato anche l'impianto di illuminazione.

Lo scopo è far sì che la piazzetta torni a essere il punto di ritrovo di anziani e bambini e non di incivili che non facevano che deturparlo abbandonando bottiglie e altri rifiuti.

Fin da subito gli operai avevano poi provveduto a rimuovere il divano portato dai frequentatori dello spazio per potersi accomodare, dal momento che le quattro panchine presenti erano state tutte rubate.

I vandali avevano anche distrutto e imbrattato con le bombolette spray i bidoni per le cartacce.

Nell'attesa che l'erba seminata cresca, la piazza è stata circondata dalla recinzione ed è per ora off limits per tutti.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

4 commenti

  • medMax 07/10/2017 19:09:36

    segnalo che l'idea può essere replicata, con poche spese, nella piazza fronte aias via turati. Potreste scrivere lo stesso identico articolo cambiando semplicemente la via? grazie
  • Duca65 07/10/2017 18:32:42

    Pensa un po'...giardini deturpati, panchine rubate, discarica di bottiglie... Tutto in faccia alla polizia municipale. Non dico andare di pattuglia, sarebbe chiedere troppo, ma almeno guardare dalle finestre...
  • Hogan 07/10/2017 18:01:08

    Mettere le zolle d'erba costa uguale che seminare.. sempre i gegni all'opera e le persone per mene emarginate
  • semur 07/10/2017 17:50:39

    viste le dimensioni, io la chiamerei piazza tappo! (a meno che non si vogliano eliminare quel ventinaio di parcheggi ...)